«Pinocchio, favola nera di Mannino il visionario. Prospettive ribaltate. Visione più astratta dove i confini teatrali si sgretolano sino a smarrirsi.» Giornale di Sicilia – Simonetta Trovato

Il protagonista non è il burattino bugiardo, ma quel padre misero che divide la pera in spicchi. E la offre a quel suo figlio di legno, bizzoso e insopportabile. Geppetto è sempre stato in disparte, testimone attento della tracotanza del ragazzino di legno: Simone Mannino lo tira fuori dall’armadio, lo spolvera, soffia via la fuliggine, lo tira in piedi e lo spinge in scena. Sarà lui il protagonista di «Hard to be Pinocchio» che il regista rilegge in maniera  visionaria e propone in una prospettiva ribaltata ed esistenziale.

Read More
«Con un coup de théâtre in cui ogni oggetto della scena crolla, sul palco alla fine resterà solo la verità da ricercare là in fondo nel buio ventre della balena, nelle viscere del teatro.» Corriere della Sera – Livia Grossi

«Pinocchio non esiste, è un’invenzione di mastro Geppetto, una delle sue allucinazioni, qui il vero protagonista è il padre e il suo visionario viaggio tra verità e menzogna». Il regista e scenografo Simone Mannino rilegge la fiaba di Carlo Collodi e propone la sua originale versione con «Hard to be Pinocchio», uno spettacolo in cui teatro, arti visive e musica dal vivo dialogano, una fiaba nera consigliata a un pubblico adulto.

Read More
«Con Hard to be Pinocchio Simone Mannino compie una rilettura cruda e visionaria che ribalta la tradizionale prospettiva della fiaba di Collodi»  Michele Weiss – La Stampa

Padri e figli: millenaria e irrisolta questione affrontata anche dal teatro. Questo weekend sbarcano sul palco proprio un paio di spettacoli a cura di compagnie emergenti pronte a misurarsi con l’annoso tema: «Il paradiso degli idioti» al Litta (corso Magenta 24, fino a domenica) dell’ensemble La ballata dei Lenna e «Hard to be Pinocchio» di Simone Mannino all’Out Off (via Mac Mahon 16, fino a domani).

Read More
«Un viaggio iniziatico dell’animo umano nelle archeologie della menzogna, in cui pensieri e ricordi sono espressioni non del soggetto, ma del tratto anarchico dell’individuo.» Il Punto

Di notte, su un palcoscenico di teatro di prosa. Uno spazio vuoto, appena illuminato. Nell’aria un’atmosfera densa e calda. Una luce di taglio illumina uno scrittoio posizionato sulla estrema destra del boccascena. Un uomo seduto sulla sedia, di tanto in tanto sfoglia le pagine di un grande libro non rilegato. Le pagine cadono, le rialza, cerca invano di rimetterle in ordine.

Read More
«Una rilettura critica del concetto di bugia» Maria Vera Genchi – Meridione News

Hard to be Pinocchio, al Biondo la rilettura di Collodi. «La bugia non esiste, è un eccesso dell’immaginazione»

Read More
Teatro – Simone Mannino: «In Sicilia è arrivato il momento di fare una rivoluzione»  L’eclettico artista palermitano, rientrato dalla Turchia dopo il fallito golpe del 2016, porta nella sua città "Hard to be Pinocchio" di Giusy Messina – Sicily Mag

Istanbul nel 2012, con i suoi 16 milioni di abitanti, era una città che stava crescendo tantissimo, ricca di fermenti culturali. Vivace e veloce. Quando arrivammo lì con l’ensemble Atelier Nostra Signora, prendemmo subito uno studio.

Read More
Balarm – Simone Mannino, il giovane artista palermitano in bilico tra pittura e teatro
Pittura – Variazioni cromatiche di un non soggetto di Laura Francesca Di Trapani

Il rappresentare di Simone Mannino è un cancellare, un
oltrepassare gli abituali schemi rappresentativi. Il non soggetto
si manifesta ricercando una proiezione sulla tela
bianca, e trovati le vesti del suo significato li indossa. La
sua essenza prende forma in una tensione teatralmente
rappresentata, dove un sipario si alza ed il tempo scandisce
il ritmo di forti cromie, protagoniste e al contempo fuse
nei suoi non soggetti.

Read More

Hzine Art – Intervista

26 September 2018 9:31  /  Press
Read More
Pittura – Fuori soggetto di Simone Mannino -Figure dell’immanenza di Marcello Faletra

Fuori-soggetto di Simone Mannino
Testi in catalogo di Marcello Faletra e Francesco Galluzzi.
Figure dell’immanenza
di Marcello Faletra

Read More